Torna DiscoDays alla Casa della Musica con i live di Di Bella, Sansone e Colella

DiscoDays 2019, la locandina della manifestazione

Torna a Napoli DiscoDays, la fiera del disco e della musica giunta ormai alla XXII edizione. Infatti, sabato 11 e domenica 12 maggio la Casa della Musica – Federico I di via Babagallo a Fuorigrotta sarà animata da 50 espositori provenienti da tutta Italia, che riempiranno i loro stand con oltre 100mila dischi; da una retrospettiva fotografica digitale su Frankie Knuckles; poi ci saranno live, presentazioni e dibattiti.

Nata come manifestazione che voleva celebrare il vinile, oggi DiscoDays è un contenitore musicale a 360 gradi; la kermesse più grande del Sud Italia nel suo genere. Ed è un evento imperdibile per gli appassionati di musica vintage, ma anche per coloro che vogliono scoprire le novità riguardanti la musica emergente e di nicchia.

DiscoDays, una vetrina per la musica underground

Durante il weekend sono previsti tanti live di protagonisti della scena underground partenopea e meridionale. Allora si parte sabato alle 16 con “Suoni Giovani del Sud live”, che vedrà alternarsi sul palco Valentina Balistreri, Bruno Bavota, Giovanni Block, Francesca Fariello, Ivanò , Manco, Greg Rega, Alessandro Santacaterina, Tueff, Zephiro, Greta Zuccoli.

Poi alle 19 sarà il turno degli Epo, che presenteranno “Enea”, il loro ultimo album uscito da qualche mese e di cui ho già parlato in questo blog. La giornata di sabato si chiuderà con il dj set di Irene Ferrara previsto alle 19.30.

Domenica i live di Francesco Di Bella, Dario Sansone, Roberto Colella e altri

Nella giornata di domenica, invece, i live inizieranno fin dalla mattina. Si partirà alle 12.00 con la presentazione dell’album “Non c’è un cazzo da ridere” dei TheRivati. Poi nelle ore successive sul palco della Casa della Musica si alterneranno esibizioni dal vivo e presentazioni di libri. Alle 19 è prevista la consegna del premio DiscoDays a Eugenio Bennato; mentre mezz’ora più tardi a esibirsi saranno Fede & Marlen, Dario Sansone dei Foja e Roberto Colella de La Maschera.

Infine alle 20, a chiusura della kermesse, sul palco salirà Francesco Di Bella, che eseguirà le canzoni del suo ultimo disco. Uscito lo scorso ottobre, l’album “’O Diavolo” di recente è diventato anche una graphic novel. In quell’occasione, il cantautore presenterà il secondo videoclip tratto dal disco, ma solo domenica si scoprirà il brano scelto per la trasposizione in immagini. Io ho già espresso la mia previsione sulla sua pagina Facebook: “Scinn’ ambress’”. Infatti, si tratta di un brano fresco e allegro, che sembra scritto apposta per spiccare il volo in estate.

L’intero programma della manifestazione lo trovate sul sito web www.discodays.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *