Oriana Lippa lancia “Mai” e annuncia il suo ritorno |Video

Oriana Lippa - Mai

Da qualche giorno Oriana Lippa ha lanciato on line il videoclip di “Mai”, brano in napoletano che ne decreta il ritorno sulla scena musicale. Infatti, erano anni che la sua voce e la sua chitarra erano spariti dalla circolazione; ma già da diversi mesi la cantautrice sui suoi canali social lasciava trapelare la voglia d’imbracciare di nuovo lo strumento e riprovare a produrre inediti.

Del resto, chi la conosce e ne apprezza le enormi doti sapeva che il suo ritorno era solo questione di tempo, una storia destinata a ricominciare dopo una brusca interruzione dovuta a un brutto momento, che Oriana faticava a superare. Ma la musica (e l’arte in generale) spesso può diventare un magnifico gancio a cui aggrapparsi per uscir fuori dal pantano in cui si era finiti. E Oriana Lippa è uno splendido esempio di come la salvezza passi sempre per le cose e le persone che più si amano.

Oriana Lippa racconta la sua rinascita

Il nuovo brano “Mai” racconta tutto questo. E lo spiega lei stessa in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook nuova di zecca: «Questa canzone l’ho scritta il 12 giugno dell’anno scorso – racconta Oriana –. Senza sapere che di lì ad un paio di settimane sarebbe iniziato uno dei periodi più tosti della mia vita, e che quelle parole mi sarebbero servite in seguito, quasi come ossigeno». Poi prosegue: «A volte può succedere che diventiamo come una tabula rasa, senza memoria, o quanto meno senza quella memoria del cuore che ci tiene attaccati a ciò che conta davvero. E si ha bisogno di qualcuno che ce lo ricordi. E che ci dica: “Nun t’e arrendere mai“».

A quanto pare alla cantautrice queste persone non sono mancate: «Io sono fortunatissima, perché non ho avuto qualcuno, bensì un esercito di cuori stupendi che me lo ricordasse. A loro dedico questo video di rinascita, per dirgli ancora una volta “grazie”».

Un video girato in casa con pochi mezzi, ma che dimostra che bastano un chimono, una pianta e una parete verde per creare l’atmosfera giusta e costruire la cornice perfetta dentro cui incastonare una bella canzone.

Oriana Lippa e il suo passato rock

A chi ricorda i trascorsi musicali di Oriana Lippa può spiazzare che questo suo ritorno sia caratterizzato dal suono della chitarra acustica e della lingua napoletana. Proprio lei che ai suoi esordi, primi anni 2000, suonava rock e cantava solo in inglese. Infatti, quei tempi era la frontwoman delle Delirious Luminal, gruppo rocchettaro tutto al femminile che per poco meno di un decennio dominò la scena indie, non solo napoletana.

Tuttasvia, in seguito vennero anche brani in italiano. E il testo del primo, “La fabbrica”, era firmato proprio dal sottoscritto. Quella e altre canzoni, inglesi e italiane scritte da Oriana e arrangiate da tutta la band, formavano il disco “Free rock”, che molti fan conservano gelosamente nelle loro collezioni di cd. Ora arriva questa “svolta napoletana” da cui Oriana Lippa riparte per una nuova avventura da solista, che presto dovrebbe produrre nuovi pezzi e, soprattutto, i primi live. «Se tutto va per il verso giusto», come dice lei, i prossimi mesi dovrebbero portare belle novità. E noi saremo qui, pronti ad annunciarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *